DITTA FARIOLI RENZO TERMOIDRAULICA ED EDILE

1minuto/i il tempo di lettura (254 parole)

COME ABBASSARE LE BOLLETTE CON LA CALDAIA A CONDENSAZIONE

ABBASSA LA BOLLETTA CON LA CALDAIA A CONDENSAZIONE

Una buona caldaia contribuisce al benessere in casa e ti aiuta a ridurre le spese energetiche.

La caldaia a condensazione ha sostituito in questi ultimi periodo la caldaia tradizionale perchè offre un rendimento maggiore, sfruttando anche il calore dei fumi di combustione.

Il vantaggio nell'installare una caldaia a condensazione è quello di un risparmio in bolletta fino al 20-25%, che può superare il 50% quando viene abbinata ai pannelli solari termici.

In più, i costi di gestione sono minori, le emissioni inquinanti sono minime e l'affidabilità è maggiore. Tutto questo inoltre ti fa accedere alla detrazione fiscale del 65%.

Come funziona una caldaia a condensazione:

In commercio troviamo caldaie ibride, caldaie tradizionali, caldaie ad alto rendimento e caldaie a condensazione. Cosa rende così speciale una caldaia a condensazione?Il suo meccanismo di funzionamento che prevede un doppio scambiatore di calore atto a recuperare una maggiore quantità di energia termica che in altri modelli andrebbe dissipata.

In una caldaia tradizionale, solo una parte del calore dei fumi di combustione (definito calore latente) è sfruttata per il riscaldamento domestico. Nelle caldaie tradizionali, il vapore dei fumi viene disperso in atmosfera attraverso la canna fumaria. ​Con la caldaia a condensazione il vapore viene immesso in atmosfera solo dopo aver ceduto una buona parte della sua energia termica: si chiama "a condensazione" proprio perché condensa i fumi di scarico sfruttandone l'energia termica residua.

SE SEI INTERESSATO A UN PREVENTIVO PER CAMBIARE LA TUA VECCHIA CALDAIA E RISPARMIARE SULLA BOLLETTA NONESITARE A CONTATTARCI:

CEL: 3487239948

Ditta Farioli Renzo Termoidraulica ed Edile

FACEBOOK Ditta Farioli Renzo edile ed idraulica
 

Wolf Italia - Risparmio Energetico e tutela ambien...
Le novità fiscali previste dal disegno di "Legge d...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 17 Giugno 2019
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.